ESTERO

Sei in >> estero

EU Budget for Future

26 Giu, 2018 | 3.Estero, Estero - news, News home

Per il prossimo bilancio 2021-2027, la Commissione europea propone infatti di raddoppiare i finanziamenti per il programma Erasmus da 14,7 miliardi a 30 miliardi di euro, budget che consentirebbe a milioni di giovani europei di studiare e formarsi all’estero, ma anche di sostenere alcuni obiettivi politici chiave come la costruzione di uno Spazio europeo per l’istruzione entro il 2025, l’empowerment dei giovani e la promozione di un’identità europea attraverso le politiche della gioventù, dell’istruzione e della cultura. L’aumento del bilancio di Erasmus sarebbe ripartito in 25,9 miliardi di euro per l’istruzione e la formazione, 3,1 miliardi di euro per i giovani e 550 milioni di euro per lo sport.-

Ecco gli obiettivi della proposta della Commissione europea:

Accrescere il numero di beneficiari, sostenendo fino a 12 milioni di persone tra il 2021 e il 2027, tre volte di più rispetto alle possibilità offerte dall’attuale finanziamento.
Raggiungere persone di ogni estrazione sociale e facilitare la partecipazione di persone provenienti da contesti svantaggiati, sia attraverso nuovi formati sia attraverso un accesso semplificato per le organizzazioni di più piccole dimensioni.
Rafforzare le relazioni con il resto del mondo, aumentando le mobilità e la cooperazione con i Paesi terzi attraverso una combinazione di mobilità fisica e virtuale.
Concentrarsi sulla promozione di settori di studio lungimiranti, dedicando maggiore attenzione ai settori delle energie rinnovabili, dei cambiamenti climatici, di ingegneria ambientale, intelligenza artificiale, progettazione.
Promuovere l’identità europea attraverso un’esperienza di viaggio: la nuova iniziativa DiscoverEU offrirà ai giovani opportunità per scoprire il patrimonio culturale e la diversità dell’Europa.
La proposta presentata per il programma Erasmus fa parte del capitolo “Investire nelle persone”. Un rapido accordo sul bilancio generale di lungo termine dell’UE e sulle sue proposte settoriali garantirebbe ad un milione di persone circa di recarsi all’estero sin dall’inizio del Programma e di far sì che centinaia di migliaia di progetti possano iniziare in tempo.

Se vuoi saperne di più, prendi visione della proposta https://ec.europa.eu/commission/publications/investing-people_en

leggi tutto l’articolo fonte: Agenzia Nazionale Giovani