opportunità
per l’ estero

NEWS

STUDIARE

CORSI DI LINGUA, SUMMER SCHOOLS, ERASMUS+.

Borse di studio

Studiare o completare il proprio percorso accademico all’estero è un’esperienza preziosa per la formazione personale e può essere determinante per la  futura carriera, consente di ampliare i propri orizzonti culturali e di entrare in contatto con realtà accademiche internazionali. 

Quarta superiore all'estero

Studiare o completare il proprio percorso accademico all’estero è un’esperienza preziosa per la formazione personale e può essere determinante per la  futura carriera, consente di ampliare i propri orizzonti culturali e di entrare in contatto con realtà accademiche internazionali. 

Soggiorni linguistici organizzati

Per l’organizzazione di una vacanza studio di una lingua ci si può avvalere dell’aiuto di agenzie o associazioni che fanno da tramite con le scuole estere; può non essere la soluzione più conveniente, ma in questo modo si parte con la sicurezza di avere già compreso nel prezzo l’alloggiamento, il corso di lingua ed eventuali attività per il tempo libero.

… continua a leggere (link esterno)

Summer Schools in Europa

summer school) è una scuola, o in generale un programma sponsorizzato da un istituto, un’accademia, ma più generalmente un’università o un college, che svolge corsi durante le vacanze estive, in particolare nei mesi estivi.

.. continua la lettura su portale di giovani

ERASMUS +

PORTE APERTE ALL'EUROPA

IL PROGRAMMA

Erasmus Plus è il programma europeo per la mobilità internazionale che supporta e incentiva i e le giovani a svolgere attività di studio, tirocinio, cooperazione e sport nell’Unione europea e nei Paesi partnerRiunisce in sé tutti i precedenti programmi: Leonardo, Comenius, Gioventù in azione, Tempus, Erasmus Mundus. 

Da 30 anni Erasmus permette di : contribuire all’abbattimento delle barriere linguistiche e incrementare le competenze digitali,aumentare le prospettive di carriera di studenti e studentesse, favorire lo scambio di competenze professionali con altri giovani europei (dopo la qualifica, il diploma o la laurea), partecipare a progetti di cooperazione e dello SVE – Servizio di Volontariato Europeo, sviluppare qualifiche professionali riconosciute a livello europeo, accumulare crediti formativi riconosciuti nel proprio paese, valorizzare il curriculum e favorire la carriera.

Giovani

Possono partecipare giovani dai 13 ai 30 anni compiuti, che frequentano o hanno frequentato un ente di formazione o un’università che aderisce a Erasmus Plus e che organizza programmi di studio, lavoro o tirocinio in collaborazione con l’istituto di accoglienza all’estero.
I criteri della selezione sono stabiliti dalla scuola o dall’istituzione di appartenenza (motivazione, performance accademiche ecc.).

 

    Organizzazioni

    Possono partecipare come organizzatori di progetti di scambio: enti pubblici, istituti scolastici e di formazione professionale e organizzazioni giovanili, con la collaborazione di aziende e persone che hanno rilevanza nei progetti (detti stakeholders), ad esempio insegnanti, artigiani o tutor attivi nel campo della gioventù.
    I progetti vengono valutati dalla Commissione europea in maniera trasparente e quelli giudicati migliori vengono finanziati.
    I criteri per la creazione di un progetto di qualità sono riassunti nella Guida al programma Erasmus+.

      ATTIVITÀ

      KA – Key Action : Tutte le attività comprese nell’ambito di Erasmus+ sono organizzate mediante tre KA Key Actions – azioni chiave:

      KA 1 – Mobilità individuale
      KA 2 – Partenariati e cooperazione
      tra istituti, università aziende, organizzazioni giovanili dei Paesi partecipanti al Programma.
      KA 3 – Partecipazione attiva
      dei giovani alle politiche di riforma dell’Unione europea.

      LAVORO ALL'ESTERO

      UNA BUONA OCCASIONE MA E NECESSARIO ORGANIZZARSI, AVERE UN PROGETTO CHIARO E DEFINITO

      Un’esperienza di lavoro all’estero può essere una buona occasione per arricchire le proprie competenze, ma prima di partire occorre organizzarsi, avere un progetto chiaro e definire il tipo di impiego che si vorrebbe trovare.

      Cercare un lavoro può richiedere tempo e il primo stipendio potrebbe arrivare dopo qualche mese; serve prevedere un budget inziale per le spese di vitto, alloggio, assicurazioni, trasporto locale.

      Occorre verificare il proprio livello di conoscenza delle lingue e valutare la necessità di seguire un corso di formazione per migliorarne la padronanza; più il lavoro è qualificato maggiore deve essere il livello raggiunto.

      Prima di partire bisogna procurarsi tutti i documenti necessari per la  permanenza all’estero, mettendo in conto anche le procedure per ottenere il visto se si intende uscire dall’Unione Europea. Nella pagine dedicate ai singoli Paesi sono presenti informazioni dettagliate sulle diverse modalità di candidatura e su come muoversi per la ricerca. 

      A seguire riportiamo i link alle schede redatte in forma completa e verificata dall’Informagiovani di Torino.

      Nella scheda potrai approfondire questi aspetti:

      • Capire il proprio livello di conoscenza della lingua
      • Prima di partire occorre procurarsi tutti i documenti necessari per la  permanenza all’estero
      • Come candidarsi alle offerte di lavoro
      • Conoscere servizi e inziative che si occupano di mobilità europea.
      Esperienze di pratica lavorativa, di durata limitata, per acquisire competenze professionali e arricchire il CV. 
      Stage e tirocinio sono di fatto sinonimi: stage è un termine francese, mentre nei paesi anglofoni si parla di internship o traineeship. L’Ente Nazionale di Ricerca ISFOL propone un Manuale dello Stage in Europa (.pdf) con indicazioni utili per cercare le opportunità all’interno dei diversi Paesi.  La formula work & study permette di abbinare una esperienza lavorativa allo studio della lingua. 
      Il lavoro alla pari prevede la permanenza in famiglia con vitto e alloggio in cambio di alcune mansioni domestiche; viene identitificato a livello internazionale con il termine francese au pair.
       

      Work & Study – Esperienza di lavoro e corso di lingua

      Lavoro alla pari – Caratteristiche, requisiti e informazioni per candidarsi

      Tirocini all’estero con Erasmus Plus – Post diploma, post laurea e Formazione Professionale

      Tirocini nelle Istituzioni dell’Unione Europea 

      Tirocini nelle Organizzazioni Internazionali –  Durata e caratteristiche dei tirocini

      Tirocini in organizzazioni delle Nazioni Unite Durata e caratteristiche dei tirocini

      Tirocini delle organizzazioni studentesche

      Exchange Program USA
      Summer Work & Travel, Internship, Training, Au Pair